Posted by on Mag 7, 2014 in | 0 comments

Oltre alla sempre più corposa e appetitosa carta dei salumi, il menu offre sempre i piatti più e meno conosciuti della ricca e gustosa cucina emiliana, rivisitati da Valter Giletti d’Alanno con un tocco di novità e di leggerezza.

Potete ordinare alla carta, oppure scegliere il menu degustazione completo che vi guiderà con soddisfazione tra le nostre proposte più classiche del territorio emiliano.

Tutta la pasta che serviamo è fresca, rigorosamente fatta a mano da noi, secondo la tradizione emiliana. La cucina utilizza esclusivamente i prodotti freschi che il mercato offre al momento della spesa, ed è “espressa”, quindi tutti i piatti sono preparati al momento. Questo significa che tra una portata e l’altra, a volte, potrebbe capitarvi di attendere un pochino. Portate pazienza, è necessario per assicurarvi il massimo dalle portate che avete ordinato.

Segnalando per tempo con le ordinazioni le vostre eventuali allergie e intolleranze alimentari, i piatti che sceglierete di assaggiare saranno adattati dallo chef in modo da renderli sicuri, ma sempre appetitosi.

Solo per il pranzo, dal martedì al sabato, il ristorante propone una carta speciale più agile e svelta, che viene rinnovata settimalmente, sempre con proposte di cucina fresca ed espressa.

Per conoscere invece il menu serale in corso leggete qui sotto, 

per il menu Natale cliccare qui http://www.lescodelle.com/ci-risiamo-e-di-nuovo-dicembre/

per il menu di San Silvestro qui http://www.lescodelle.com/notte-di-san-silvestro/

Menu alla Carta

ANTIPASTI

Cinque gusti dall’Emilia Romagna – 14

Acciughe marinate di Comacchio, calzagatti, tosone e friggione, erbazzone reggiano, piadina/rucola/squaquerone

Erbazzone reggiano, cipolline al balsamico, topinambur – 10

Salsiccia di vitella, puntarelle, chips di cavolo nero, barbabierola – 11

PRIMI PIATTI

Tutta la pasta che serviamo è fresca e fatta a mano da noi

Tortellini classici bolognesi – 16

– con crema di Parmigiano delle Vacche Rosse e pepe nero

– in brodo ristretto

Tagliatelle all’uovo con ragù di vitella bianca modenese – 12

Passatelli romagnoli tradizionali in brodo – 12

Tortelli di zucca mantovana – 12

– burro e Parmigiano delle Vacche Rosse

– olio EVO, polvere di caffè e capperi, cioccolato di Modica, mandorle

Chicche di patata piacentine, pomodoro, crema di Parmigiano Reggiano – 11

Ingannapreti, crema di scarola, carciofi, briciole di pane e acciughe – 12

SECONDI PIATTI

Trippa di vitello gratinata alla parmigiana – 12

Cotechino Corte Pico, lenticchie, pane integrale, gelato alla senape – 15

Guanciola di vitella in cottura morbida al sangiovese, purée di patate, carciofi – 16

Bollito all’emiliana – 18

cappello del prete, cappone, lingua di vitello, cotechino Corte Pico,

il pièn, verdure, salsa verde, salsa rossa, mostarda piccante

Baccalà, pappa al pomodoro, puntarelle all’acciuga – 17

Millefoglie al sesamo, carciofi, topinambur, salsa leggera di acciughe – 14

DOLCI – 7

Tenerina di zucca, mandorle, pera al vino rosso, cioccolato

Gianduiotto, lamponi, gelato allo zabaione, grue di cacao

Mousse di marroni, biscotto, crumble al cioccolato

Sbrisolona alle mandorle, mascarpone, mele fondenti

Menu Della Tradizione Emiliana – 32 (ordine minimo due persone)

Squaquerone, gnocco fritto

Tortellini bolognesi in brodo ristretto

Spalla alla Verdi, insalata di verza, senape e salsa verde

Alternativa secondo piatto per vegetariani

Erbazzone reggiano, cipolline e topinambur

Sbrisolona alle mandorle, mascarpone, mele fondenti

Pane, coperto e servizio, iva inclusa – 2